Ergocurve

Intervista al professore Giorgio Berloffa, presidente dell’unione nazionale chinesiologi

Giorgio Berloffa presidente dell’unione nazionale chinesiologi

Abbiamo raggiunto al telefono il Professore Giorgio Berloffa, Cavaliere della Repubblica Italiana e Presidente dell’Unione Nazionale Chinesiologi, che ha accettato di dedicarci qualche momento per parlare della sua passione per la camminata in montagna e dell’utilizzo dei bastoncini ergonomici curvi di N&W Curve. 

GENTILE PROFESSORE GIORGIO BERLOFFA, COME HA CONOSCIUTO I BASTONCINI ERGOCURVE?

Ho conosciuto i bastoncini curvi grazie a Lidia Mazzola, Consigliere dell’Unione Nazionale Chinesiologi, che in occasione di un convegno a Palermo ha deciso di parlarmene.

Dopo la sua presentazione ho deciso di provarli e mi hanno incuriosito positivamente.

QUALI SONO I BENEFICI IMMEDIATI CHE HA RISCONTRATO AL MOMENTO DELL’UTILIZZO?

Le mie sensazioni sull’utilizzo di Ergocurve sono molto positive. Sono sensazione comunque dettate da una persona che conosce abbastanza bene il proprio corpo e che è già abituata ad utilizzare il tradizionale strumento del bastoncino.

La cosa fondamentale che mi è piaciuta di questi bastoncini ergonomici è data dalla diversità di impugnatura. Mentre con i bastoncini verticali bisogna mantenere una presa del bastoncino abbastanza forte (perché la mano è tenuta esclusivamente dal lacciolo) e quindi sprecare delle energie per impugnare il bastoncino, questi bastoncini ergonomici curvi hanno una vicinanza all’orizzontalità (come i bastoni che utilizzavano i montanari in passato) che permette di ottenere un appoggio dall’alto verso il basso. Dunque, non più un appoggio che viene unicamente mediato dalla forza di contrazione della mano. 

Hanno, inoltre, un angolo che chiude verso l’interno: mi pongono la mano in una situazione più fisiologica quando impugno il bastoncino. L’angolo rivolto verso l’interno del corpo mette la mano in una situazione defaticante. In questo modo si riesce a spingere ancora di più sul bastoncino, facendo ancora meno fatica. Questo mi ha davvero colpito.

CONSIGLIEREBBE L’UTILIZZO DEI BASTONCINI ERGONOMICI CURVI DI N&W CURVE?

L’utilizzo di Ergocurve è dedicato alle persone che vogliono utilizzare lo strumento del bastoncino per fare le stesse cose ma con minore fatica, maggiore piacere e migliore soddisfazione.

Il fatto di riuscire a muovermi con un minore impatto sulle strutture articolari – ovviamente se cammino scaricando il mio peso su quattro arti al posto di due ho un impegno della caviglia del ginocchio, dell’anca e della stessa colonna vertebrale complemento diverso – mi permette di fare meno fatica e di continuare l’attività con più soddisfazione. 

Posso, in conclusione, ribadire che sono rimasto stupefatto sin dal primo utilizzo. Quello che però ho notato è che sarà difficile rompere la cultura tradizionale, ossia abituare l’occhio a vedere, e scegliere, un certo tipo di bastoncino ergonomico rispetto al bastoncino tradizionale.

Questo tipo di bastoncino curvo rispetto a quello tradizionale è leggermente più pesante e leggermente più scomodo da portare perché avendo la curvatura non può essere chiuso e riposto nello zaino. Ma al compenso di ciò garantisce benefici durante l’intera attività.

Ci tengo a precisare, inoltre, che i maggiori vantaggi derivanti dall’utilizzo dei bastoncini Ergocurve, sono attribuibili maggiormente nei momenti di sforzo. È in salita nello sforzoche danno maggiore aiuto. Un aiuto davvero importante.

×